I Supercibi che non ti aspetti: proteine e grassi vegetali

Quanti di noi, tra vegetariani e vegani, si son sentiti dire “ma le proteine dove le prendi?!”? Tutti. E tutti conosciamo la risposta?

Negli ultimi anni si è imposto il concetto di supercibo ovvero quell’alimento che, da solo, contiene diversi nutrienti molto utili per l’organismo. La maggior parte di questi supercibi sono di origine vegetale e facilmente reperibili nella grande distribuzione o nei negozietti bio che si trovano ormai ovunque.

1 – LE MANDORLE: partiamo dalle cose semplici, le mandorle, come tutta la frutta secca, sono caratterizzate da un alto contenuto proteico (22g per 100g ovvero quasi quante ne ha il petto di pollo). Le mandorle sono ricche di omega 3, manganese, vitamina E, magnesio e triptofano, il che le rende ottime alleate contro il colesterolo.

2- L’ALGA SPIRULINA: chi avrebbe mai potuto sospettare che una delle fonti più concentrate di proteine potesse essere un alga? Con il suo contenuto proteico tra i 55 e i 70gr per 100gr, la spirulina regala oltre il doppio di proteine della tanto osannata  – giusto per citarne una – carne di cavallo (circa 28gr).  Quest’alga è anche ricca di amminoacidi facilmente assimilabili, di omega 3 e 6 che aiutano a proteggere il sistema immunitario e combattono i radicali liberi, di vitamine e calcio (contiene circa 25 volte la quantità di calcio che troviamo nel latte).

3 – I SEMI DI CANAPA: grazie al loro straordinario contenuto di amminoacidi essenziali (leucina, isoleucina, fenilalanina, lisina, metionina, treonina, triptofano e valina) questi semi sono considerati un alimento completo dal punto di vista proteico. Contengono 20 gr di proteine per 100gr oltre ad acidi grassi polinsaturi e omega 3 utili contro colesterolo e trigliceridi alti.

4 – L’AVOCADO: questo frutto è costituito per l’80% da grassi salubri e per il 15% da proteine. Contiene tutti e 18 gli amminoacidi essenziali e generose dosi di acidi monoinsaturi salutari ed acidi grassi essenziali. Anche in questo caso si ha un’azione anticolesterolo molto marcata e, in aggiunta, l’avocado si rivela essere molto utile per il controllo degli zuccheri nel sangue e quindi un supercibo per diabetici e non.

5 – L’OLIO EXTRAVERGINE DI OLIVA: chiudiamo in semplicità parlando di un alimento che in Italia non manca sulla tavola di nessuno. L’olio EVO è ricco di fenoli, sostanze antiossidanti ed antinfiammatorie, e di acidi grassi monoinsaturi anticolesterolo (73gr per 100gr di olio). Per preservarne le proprietà, è consigliato consumare l’olio extravergine di oliva a crudo.

Pubblicità

3 pensieri riguardo “I Supercibi che non ti aspetti: proteine e grassi vegetali”

  1. Bellissimo articolo, complimenti! Questa ossessione delle proteine non la capirò mai, la maggior parte delle persone è convinta che esistano davvero solo nei prodotti animali. Senza parlare di tutti i rischi legati al consumo eccessivo di proteine, ovviamente.
    Continua così 👍

    Piace a 1 persona

Commenti

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.